Facebook penalizza i post automatici

Home » Facebook penalizza i post automatici

Facebook penalizza i post automatici

La notizia è arrivata nella giornata di ieri attraverso un comunicato. Facebook cambia il suo algoritmo che regola la newsfeed e penalizza i post automatici generati da app esterne.

Il segnale è chiaro, Facebook vuole favorire la pubblicazione manuale dei contenuti.

Il ragionamento è corretto, l’utilità dei canali social è strettamente legata alla creatività di come vengono comunicate le informazioni. Proprio per questo motivo, tutti coloro che fossero intenzionati ad ottenere risultati attraverso gli account dei social network devono fare i conti con la capacità di saper comunicare e di saper differenziarsi dalla concorrenza.

Post automatici FacebookNon solo, non bisogna dimenticare che ogni canale avrà il suo target specifico e il linguaggio utilizzato deve tener conto anche del pubblico di riferimento.

A questo punto serve tuttavia una riflessione.

Facebook ci chiede, giustamente, di non utilizzare i post automatici nelle pagine social, allo stesso tempo limita in modo drastico la visualizzazione dei post nelle fan page.

Non siamo dinanzi ad un controsenso ?

 

In molti hanno investito tempo e denaro sulla propria pagina aziendale, per poi essersi trovati da un giorno all’altro con un taglio netto delle visualizzazioni.

Non potrebbe essere una soluzione premiare chi opera in modo corretto sulla pagina fan, garantendo una visibilità dei post adeguata ?

 

 Agenzia di Comunicazione

 

Vuoi ottimizzare la tua pagina Facebook ?

Segui i nostri aggiornamenti!

Hai trovato utile questo articolo ? Condividilo su Facebook, Twitter e Google + !

 

 

By | 2014-06-24T08:35:02+00:00 maggio 30th, 2014|News|0 Comments

About the Author:

Leave A Comment